Namibia Avventurosa

 

1° giorno: Windhoek – Swakopmund  (km 400 ca)

Arrivo all’aeroporto di Windhoek. Ritiro dei documenti di viaggio e del veicolo noleggiato. Partenza per Swakopmund, la cittadina sulla costa atlantica dalla forte impronta bavarese.

Il portoghese Diego Cao fu il primo europeo a sbarcare su queste coste alla fine del XV secolo, alla ricerca,  come molti esploratori dell’epoca, di una via per le Indie.

Si consigliano le escursione a Walvis Bay, 30 km a sud ed alla sua laguna delimitata dal Pelican Point, una lingua di terra che forma un frangiflutti naturale e ripara la città dalle onde dell’Atlantico. Nella laguna vivono colonie di fenicotteri, trampolieri e numerosi altri uccelli costieri. Ancora più a sud, Sandwich Harbour, dove le dune digradano intatte nella laguna creando uno spettacolo cromatico di rara bellezza.

Ad est di Swakopmund si estende la Piana delle Weltwitschia Mirabilis, una pianta  simile ad una grande matassa di larghi nastri verdi,attorcigliati e deposti al suolo, che deve la sua singolarità alla longevità che può arrivare a duemila anni

Cena libera e pernottamento  in guesthouse.

 

2° giorno: Swakopmund – Terrace Bay, Skeleton Coast

Prima colazione al lodge e partenza per la Skeleton Coast: le coste insidiose e le fitte nebbie hanno causato più di un naufragio ed i relitti abbandonati hanno dato il nome a questo tratto deserto e selvaggio. Eventuale sosta  a Cape Cross, che, grazie alle fredde acque  della corrente del Benguela  provviente dall’Antartico, è oggi il rifugio di oltre cento mila otarie.

Cena e pernottamento a Terrace Bay

 

3° giorno: Terrace Bay – Hobatere,  Damaraland

Prima colazione  e partenza per Hobatere, nel Damaraland  con arrivo nel tardo pomeriggio.

Cena e pernottamento  in una riserva privata di 32 000 ettari che, esclusi gli elefanti, ospita la maggior parte degli animali che vivono nel Parco Etosha.

 

4° giorno:  Hobatere

Prima colazione al lodge. Giornata a disposizione per relax prima di iniziare il viaggio verso il selvaggio Kaokoland, la terra degli Himba.  Possibilità di partecipare a un safari notturno

Cena e pernottamento nella riserva

 

5° giorno: Hobatere  -  Epupa Falls

Prima colazione al lodge e partenza per le Cascate Epupa,  sul fiume Kunene che segna  il confine con l’Angola. Montagne desertiche, sparsi insediamenti Himba, antiche tradizioni indigene altrove scomparse, questo è il Kaokoland, un territorio fra i più selvaggi del continente. Le strade sono piste sterrate e le strutture turistiche scarse.

Questa è la terra degli Himba, pastori seminomadi, che vivono in insediamenti sparsi nel Kaokoland  secondo usi e costumi secolari. Le donne himba sono note per la loro bellezza, valorizzata da intricate acconciature, ornamenti tradizionali e dal particolare colore rossiccio della pelle dato dall’ocra rossa mista a grasso con cui si cospargono il corpo per proteggerlo dall’aridità del deserto.

Cena e pernottamento  sulle rive del Kunene, il fiume che segna il confine con l’Angola.

 

10°giorno: Parco Nazionale Etosha – Waterberg Plateau

Prima colazione e partenza per il Waterberg Plateau. Qui fu combattuta nel 1904 la battaglia decisiva fra le truppe coloniali tedesche  e la resistenza herero; grazie alla superiorità negli armamenti e nelle comunicazioni i tedeschi ebbero la meglio e gli Herero  che non morirono in combattimento o di fame e di sete tentando di attraversare il Deserto del Kalahari.

Visita del Wateberg Plateau.

Cena e pernottamento

 

11° giorno: Waterberg Plateau -  Windhoek

Prima colazione e partenza per Windhoek.

Sosta al tradizionale mercato dell’artigianato africano di Okahandja a circa 50 km a nord della capitale.

Cena libera e pernottamento nella capitale

 

12° giorno:  Partenza

Prima colazione in albergo e mattinata a disposizione per visitare la città

Da non mancare la chiesa luterana Christuskirche, particolare connubio di neogotico e Art Nouveau e l'Alte Feste, l'antico fortino tedesco.

Trasferimento all’aeroporto internazionale in tempo utile per il rilascio del veicolo noleggiato e l’imbarco sul volo di ritorno.

 

 

Quota individuale in camera doppia : da € 2100,00                                                    

La quota comprende:

  • 11 Pernottamenti con prima colazione
  • 6 cene
  • Noleggio auto con KM e assicurazione 
  • Tasse di soggiorno
  • Assicurazione medico bagaglio

 

La quota non comprende:

  • Volo intercontinentale AR Italia - Windhoek
  • Bevande e pasti ove non indicati 
  • Ingressi nei parchi e nei siti a pagamento
  • Mance e spese personali
  • Spese apertura pratica (€50,00)

Share by: